MATRIMONIO: è giusto solo rimandare?

Care Spose cari Sposi, se avete fissato la data del vostro matrimonio nel 2020, è inutile dirlo, siete molto molto preoccupati.

Gli esperti del settore, che comunque si dichiarano preoccupati ed incerti, consigliano di rimandare nei mesi autunnali i matrimoni primaverili 2020, mentre rinviare al 2021 i matrimoni di maggio e giugno 2020.

Per quanto riguarda i matrimoni programmati per la stagione estiva, nei mesi di luglio, agosto o settembre, per ora la maggioranza di essi rimane confermata. Difatti è impensabile che le restrizioni durino per sempre.

Adesso, chi si sarebbe dovuto sposare a marzo e ad aprile, ma anche chi dovrebbe celebrare le proprie nozze nel periodo compreso tra maggio e giugno, potrebbe aver bisogno di rivalutare la data della cerimonia posticipandola alla fine dell’anno, possibilmente tra settembre e dicembre quando la situazione dovrebbe tornare alla normalità.

Tuttavia non è detto che rimandando la data di un anno non si rischi di dover affrontare lo stesso problema la primareva prossima. Una cosa è certa quando potremo e quando riprenderemo le nostre vite da dove le abbiamo lasciate ci ricorderemo dell’importanza della salute, del tempo e del valore degli impegni che celebriamo. Cosi, anche un “semplice” matrimonio assumerà un altro valore e non solo il matrimonio ma un qualsiasi altro evento si trasformerà in un’esigenza di creare momenti in cui vivere al meglio le nostre giornate e condividerle con chi ci sta intorno.

Tutti noi del settore siamo stati i primi a fermarci e saremo purtroppo anche gli ultimi a ripartire. Tra noi tutti c’é tanta preoccupazione e incertezza nel futuro. Ma tutti noi siamo consapevoli del fatto che questa emergenza finirà.

Per quanto riguarda le coppie di sposi, i consigli che possiamo dare sono diversi, anche se il primo in assoluto, è quello di mantenere la calma e un atteggiamento positivo. Il matrimonio non è affatto perduto, semplicemente rinviato. Del resto verranno riorganizzate anche le Olimpiadi, sarebbe assurdo non riuscire a farlo con le proprie nozze.

Più che sulla data da posticipare, bisognerebbe rimodulare e ripensare a molti particolari del tipo, il numero degli invitati, l’intrattenimento musicale, che non sia solo djset ma che includa più di una quota live/artistico/musicale (assembramenti cosi numerosi potrebbero non essere ancora consentiti), quindi musica più sobria senza un ossessivo coinvolgimento nella fase di animazione, location spaziose e accessoriate, tavoli più spaziosi ma con meno coperti, foto non impostate, ecc ecc.

Per questo è importante iniziare a contattare i vari fornitori e il proprio wedding planner ed iniziare a confrontarsi con loro sul come e quando riorganizzare tutti i momenti e le fasi delle nozze, senza escludere ed avere paura di scegliere un giorno infrasettimanale, e non il prediletto week end, o ancora i mesi più freddi come novembre e dicembre.

 Per far fronte alla situazione d’emergenza, il tentativo degli esperti di settore è quello di riprogrammare gli eventi entro l’anno anche per evitare gravi ripercussioni a livello occupazionale.

Ma la scelta spetta sempre e solo agli sposi.

Per tutte le vostre perplessità abbiamo sia questo blog, sia la nostra pagina facebook Situazioni d’Emergenza. Se vorrete interagire con noi saremo lieti di ascortare le vostre esperienze.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...